15 Maggio 2020

Analisi tecnica Borsa 15 05 Mib SP500 Nasdaq Petrolio (pubblicato alle ore 08:18)

Translate this page

corso di trading online

Iscriviti al canale YOUTUBE e visita il mio sito https://aitrading.blog

Analisi tecnica Borsa 15 05 Mib SP500 Nasdaq Petrolio

______________

Aggiornamento ore 15

L’indice delle Vendite al dettaglio USA è peggiore del previsto -16,4% contro -12% previsto

Ulteriori dettagli nella pagina del Calendario (ore 14:30)

SPX500USD -1,1% MIB +0,15

______________

Aggiornamento delle ore 10 – Attendiamo il rimbalzo alla chiusura del gap a 16925. In caso di rottura sotto questo livello  potrebbe riprendere la discesa.  Se invece riuscisse a creare un bottom su questo livello potrebbe partire il Long sul MIB descritto sotto. Per ora scambi molto bassi.

Industrial Orders MM SA* -26,5 %
Industrial Sales MM SA* -25,8 %

_____________

Aggiornamento di apertura  ore 9:07 – Buona la partenza del MIB, se confermata nella prossima ora con chiusura sopra 17114, potrebbe anche partire un long verso 17213 poi 17394.

L’SPx500 è per ora ben impostato e il petrolio sale.

_______________

Future sul MIB alle ore 8 che gira intorno a +0,27%

Ieri sera l’S&P500 di Wall Street ha chiuso in rialzo, dopo qualche sbandamento iniziale, dovuto al dato negativo dei disoccupati – siamo infatti arrivati a 36 mln di persone senza lavoro. L’indice è stato spinto verso l’alto dalla performance delle banche Americane. Nasdaq, dopo un avvio negativo ieri ha poi chiuso in positivo +1,05%.

VIX per ora in discesa, ma sempre alto

Borse dell’Asia contrastate, salgono Tokyo +0,4% ed Hong Kong +0,4% . In  Cina  In aprile la produzione industriale è salita del 3,9% anno su anno, dal -1,1% di marzo, consensus (+1,5%), Mentre il mese scorso le vendite al dettaglio sono scese del 7,5%. L’India ha aperto in lieve ribasso, dopo il -2,7% di ieri

Previsioni per la giornata

MIB

Ieri performance molto negativa e impostazioni ribassista per la Borsa Italiana.  Tengono i petroliferi ENI e Saipem (che seguo) supportati dall’aumento del prezzo del petrolio. Oggi potrebbero quindi salire.

Infatti Brent è in rialzo dell’1% a 31,5 dollari il barile, dal +6,7% di ieri in chiusura. Il WTI ha chiuso a 27,2

Nel video c’è anche una rapida carrellata dei titoli che seguo ENEL, ENI, Unicredit, Intesa, Saipem, Campari, STM,  FCA – con rinvio al sito nella sezione Analisi Tecnica  https://aitrading.blog/analisi-tecnica-borsa-italiana/   inoltre uno sguardo all’oro e allo spread italiano, sempre alto ma almeno stabile.

Sul blog

Un paio di giorni fa è stato pubblicato un interessante articolo su Facebook con il mio punto di vista sul valore del titolo. Si trova a questo LINK

Vi ricordo che sul mio sito ci sono segnali di trading intraday a questo indirizzo https://aitrading.blog/category/segnali-di-trading/ e l’analisi tecnica dei titoli (tra cui ENI , ENEL , INTESA , Saipem , STM ) che seguo a questo indirizzo https://aitrading.blog/analisi-tecnica-borsa-italiana/

 

I segnali di trading online e le analisi pubblicate sono mie riflessioni personali che non costituiscono in alcun modo una sollecitazione al pubblico risparmio. L’analisi di cui sopra non costituisce consulenza personalizzata ne in altra forma, e chi scrive non conosce le caratteristiche personali di nessuno dei lettori, in specie flussi reddituali, capacità a sostenere perdite, consistenza patrimoniale. E’ possibile che chi scrive sia direttamente interessato in qualità di risparmiatore privato all’andamento dei valori mobiliari trattati in questo sito e svolga attività di trading in proprio sugli stessi strumenti citati. Le mie analisi non possono essere utilizzate in alcun modo per agire sui mercati finanziari, chi decide di farlo se ne assume la piena responsabilità ed opera a proprio rischio e pericolo. Inoltre si sconsiglia di aprire posizioni di qualsiasi genere se non si è perfettamente a conoscenza delle dinamiche di mercato e dei notevoli rischi che si corrono operando.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.