16 Maggio 2020

Analisi Tecnica Settimanale 16 05 20 – Baltic Dry DAX MIB SP500 Nasdaq Oro Petrolio (pubblicato alle ore 15:46)

Translate this page

corso di trading online

Analisi Tecnica Settimanale 16 05 20 – Baltic Dry Index DAX MIB SP500 Nasdaq Oro Petrolio

Settimana complicata quella appena passata almeno per l’Europa.

Nel video di oggi il consueto recap degli indici e delle materie prime e qualche riflessione su quello che mi aspetto la prossima settimana.

La Germania è in recessione con il PIL a -2,2%, il DAX soffre e ha un’impostazione negativa. La Cina ha ripreso la produzione ma ci sono diversi problemi tra vendite al dettaglio che calano e difficoltà forti nei rapporti con gli USA.

A proposito di USA, le vendite al dettaglio sono crollate del 16,4% , un vero tracollo. Intanto il  Nasdaq non perde la sua forza e in particolare guardo Apple e Microsoft. SPX500USD fa un po più fatica a salire e il Dow Jones non è da meno, anzi.

Materie prime

Nel mio taccuino di appunti di trading c’è anche la situazione del petrolio, che sta andando bene ma si trova di fronte ad un test importante e quella dell’oro – che accenna a salire – e l’andamento degli scambi sulle materie prime, vediamo il Baltic Dry Index, LME e il CRB. Tutti indicatori importanti per capire come si muovono le materie prime e quindi la produzione mondiale.

Tabella Quotazioni delle Commodities

Italia MIB e titoli seguiti

In questo video dove racconto quelli che penso possano essere segnali di trading di mio interesse, analizzo ovviamente anche il MIb, che si è indebolito. Alla consueta analisi tecnica dei titoli che già seguo Unicredit, Intesa, Eni, Saipem, ENEL e Campari e che trovate a questo link https://aitrading.blog/analisi-tecnica-borsa-italiana/ aggiungo anche due nuovi titoli, ACEA e NEXY, che forse potrei includere nell’analisi tecnica giornaliera perchè li trovo molto interessanti.

 

I segnali di trading online e le analisi pubblicate sono mie riflessioni personali che non costituiscono in alcun modo una sollecitazione al pubblico risparmio. L’analisi di cui sopra non costituisce consulenza personalizzata ne in altra forma, e chi scrive non conosce le caratteristiche personali di nessuno dei lettori, in specie flussi reddituali, capacità a sostenere perdite, consistenza patrimoniale. E’ possibile che chi scrive sia direttamente interessato in qualità di risparmiatore privato all’andamento dei valori mobiliari trattati in questo sito e svolga attività di trading in proprio sugli stessi strumenti citati. Le mie analisi non possono essere utilizzate in alcun modo per agire sui mercati finanziari, chi decide di farlo se ne assume la piena responsabilità ed opera a proprio rischio e pericolo. Inoltre si sconsiglia di aprire posizioni di qualsiasi genere se non si è perfettamente a conoscenza delle dinamiche di mercato e dei notevoli rischi che si corrono operando.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.